SOSPENSIONE DELLA CONFERENZA “IL GIARDINO SENZA IMPEGNO” con CLAUDIO BALDAZZI – 19/03 ore 18

Si comunica che, in ottemperanza al decreto del 4 marzo 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il contenimento del diffondersi del virus COVID-19,
la prossima conferenza VerDiSegni prevista per il 19 marzo è stata sospesa. Ogni attività VerdiDiSegni.

 

IL GIARDINO SENZA IMPEGNO.

Indolente ma verde.

Il giardino è un complesso organismo vivente in continuo movimento, che incessantemente si trasforma, uno spazio artificiale che ha bisogno di acqua, nutrienti e tante cure. Nonostante le amorevoli attenzioni del giardiniere, che a lui si piega, rispettandone tempi e bizzarrie, l’amato giardino tenterà sempre di riacquistare la libertà, fuggendo ai confini inutilmente imposti.
Dal canto suo, il giardiniere, che di quella bellezza si nutre, è spesso un essere pretenzioso che non si limita al puro godimento estetico del suo lavoro ma che, al contrario, si pone obiettivi impegnativi. Sono proprio quelle vittorie, molto meno numerose delle delusioni, che lo fanno zappettare convinto, mentre il resto del mondo legge un libro in poltrona.

Claudio Baldazzi, coautore di “Il giardino pigro”, irriducibile appassionato di giardinaggio, dopo decenni di studio e pratica, ha messo a punto strategie che gli permettono di ottenere dal suo giardino grandi risultati lavorando meno, lasciandogli, così, il tempo di cedere a quella “pigrizia” che non è proprio ozio, ma il tentativo di ottenere ciò che si desidera con il minimo sforzo.
Ai soci di VerDiSegni racconterà, tra l’altro, delle sue bordure, degli immancabili bulbi, delle rampicanti avvolgenti, del suo prato selvaggio, trasportandoci in un mondo in cui il giardiniere, per faticare meno, imita l’ingegno della natura.

 

Scarica la locandina_baldazzi.

 

INFO EVENTO
Ingresso riservato ai soci VerDiSegni 2019-2020

Sede e orari
Scuola Arte & Messaggio Via Giusti 42, Milano
ore 18.00

Ulteriori informazioni
E-mail: info@verdisegni.org
Sito web: www.verdisegni.org
Per iscriversi a VerDiSegni cliccare qui