ALLOCTONE IN CITTÀ. Una resilienza che viene da mondi lontani

Il ruolo delle piante alloctone vagabonde nelle nostre città

Esistono piante coraggiose che con allegra vitalità riescono a crescere dove sembrerebbe impossibile vivere: brecce fra i muri, crepe nell’asfalto, aree dismesse sono il loro habitat, un habitat estremo e snobbato come loro. Persino se soggette a calpestio riescono a rialzare la testa grazie ai loro particolari tessuti fibrosi. Piante di cui nessuno si occupa o degna di uno sguardo attento.
Eppure tutte queste piante, spesso alloctone, sono parte integrante della natura urbana, producono ossigeno contribuendo ad abbassare l’inquinamento e sono amiche di insetti ed uccelli.
Non solo, possiedono anche una discreta bellezza e talvolta fioriture vistose. Non hanno bisogno dell’uomo, si accontentano di poca acqua e un pugno di terriccio.
Perché allora ignorarle?

 

Scarica la locandina dell’evento

 

RELATORI
Marianna Merisi, laureata in architettura è anche giardiniera ed illustratrice.

Ha pubblicato il libro “Vagabonde. Una guida pratica per piccoli esploratori”

INFO EVENTO
Invito riservato ai soci VerDiSegni e agli studenti di progettazione di giardini di A&M.

SEDE E ORARI
Mercoledì 16 novembre 2022, dalle ore 18 alle 20,

presso la scuola Arte&Messaggio – via Giusti, 42 – Milano

ISCRIVERSI ALL’ASSOCIAZIONE
Per diventare soci inviare una e-mail a info@verdisegni.org o compilare la scheda d’iscrizione e inviarla dalla seguente pagina web.